CAPODANNO A TEATRO. Dove festeggiare con le compagnie in scena

Roma, Teatro Bravaccio Dicembre 2014 RAPUNZEL il Musical LORELLA CUCCARINI e’ Madrel Gothel con ALESSANDRA FERRARI Rapunzel GIULIO CORSO Phil regia MAURIZIO COLOMBI ©Musacchio & Ianniello

Countdown a teatro per accogliere l’anno nuovo. Sono tanti i palcoscenici nazionali che propongono speciali appuntamenti di Capodanno per chi vuole festeggiare in modo diverso, originale e coinvolgente. 

A Roma, il Teatro Brancaccio ha pensato ad un Capodanno da favola con l’imponente musical nazional-popolare “Rapunzel” che divertirà e stupirà grandi e bambini, accompagnandoli alla mezzanotte. L’ingresso in sala è fissato alle ore 21 del 31 dicembre. Dopo lo spettacolo Lorella Cuccarini, eccezionale protagonista, e tutta la compagnia attenderanno il 2023 con gli spettatori per il brindisi di mezzanotte. E dopo la mezzanotte ci saranno musica e intrattenimento per proseguire la serata in teatro. Per gli spettatori è stata prevista un’esclusiva bag di Capodanno per degustare prosecco e panettone; in programma anche esclusivi apertivi pre-spettacolo nel foyer per i titolari di poltronissime gold. Prezzo dagli 80 ai 150 euro.

Anche la Sala Umberto di Roma festeggia con gli spettatori il Capodanno: dopo lo spettacolo Francesca Inaudi e Giovanni Scifoni protagonisti di “Beginning”, la piacevole e divertente commedia sull’amore totalizzante, brinderanno con il pubblico con spumante e panettone. La piéce avrà inizio alle ore 22, prezzo del biglietto dai 40 ai 70 euro.

A seguire Inaudi e Scifoni faranno tappa al teatro Traiano di Civitavecchia, dove nei giorni 7 e 8 gennaio è atteso l’ennesimo sold out (pochissimi i posti ancora disponibili).

La formula, dello spettacolo prima e del brindisi poi, è prevista da diversi teatri per l’ultimo giorno dell’anno.  A Milano, al Teatro Lirico Giorgio Gaber, andrà in scena “NatAle Franz Show” con, per l’appunto, Ale e Franz, assieme ad Enzo Iacchetti e ad un’eccezionale band musicale. Il loro è il classico spettacolo comico delle feste natalizie, che prevede divertimento, pezzi di repertorio, musica dal vivo, canzoni e, soprattutto, risate. Prezzo del biglietto dai 69 ai 100 euro.

A Torino, al Teatro Alfieri, saranno Katia Ricciarelli, Fabio Ferrari, Claudio Insegno e Nadia Rinaldi – con la commedia “Riunione di Famiglia” ad animare la serata del 31 dicembre con brindisi e panettone a mezzanotte offerto dal Teatro. Quella proposta è una storia dolce e pungente sul delicato rapporto tra madre e figli; una singolare commedia totalmente disinibita, con battute al vetriolo e momenti di commozione. Prezzi dei biglietti dai 29 ai 48 euro.

Al Teatro Gioiello ci sarà l’atteso appuntamento con “Forbici e Follia”; la commedia, giunta alla 22esima stagione di repliche, è diventata un appuntamento fisso delle feste natalizie torinesi. La pièce, diretta da Gianni Williams e da Simone Moretto (che è anche protagonista in scena), piace molto perché sa miscelare i diversi generi; è commedia brillante, giallo, dramma, improvvisazione, cabaret, interazione con il pubblico. Il salone di parrucchiere “Forbici e Follia” è al centro dello spettacolo; i vari personaggi sono disegnati magnificamente e divertono ciascuno per la propria caratterizzazione. La novità è che l’appuntamento a teatro è fissato alle ore 23.59 del 31 dicembre, con la rappresentazione subito dopo il conto alla rovescia. Il prezzo del biglietto è di 48 euro.

A Bologna, al Teatro Arena del Sole arriva proprio per il Capodanno “Christmas Carol Musical”. L’incantevole e magico musical di Natale – liberamente tratto dal romanzo di Charles Dickens e realizzato da Melina Pellicano (autrice e regista) con le musiche di Stefano Lori e Marco Caselle – è pronto a far sognare ed incantare anche gli adulti ed i bambini bolognesi nella notte dell’attesa del nuovo anno. L’appuntamento è per il 31 dicembre alle ore 21.30 (si replica l’1 gennaio alle ore 15). Biglietto dai 23 ai 69 euro.

Al Teatro Verdi di Firenze, il 31 dicembre sarà imperdibile il musical “7 Spose per 7 Fratelli”. Un cast di 22 interpreti diretti da Luciano Cannito con la direzione musicale di Peppe Vessicchio e con i due protagonisti Diana Del Bufalo e Baz esplosivi, divertenti, vulcanici e dal talento vocale dirompente. La serata a teatro avrà inizio alle ore 21, lo spettacolo durerà circa due e mezzo poi brindisi di mezzanotte insieme al pubblico con panettone. 

L’appuntamento a Napoli al Teatro Augusteo è alle 2,00 di notte con “Masaniello Revolution”, il nuovo e sontuoso spettacolo di cui Sal Da Vinci ha curato la messa in scena e scritto le musiche e che vede come protagonisti, tra gli altri, Francesco Da Vinci, Fatima Trotta e Ernesto Lama. Tra le novità dello spettacolo la canzone “Tutti i colori delle donne”, il suggestivo brano scritto da Sal Da Vinci con Renato Zero come omaggio all’altra metà del cielo. L’appuntamento a teatro è fissato per l’1 gennaio alle ore 2 di notte.  Prezzo del biglietto da 35 a 55 euro. Quindi, dopo il cenone, i brindisi ed i fuochi d’artificio, la lunga notte potrà continuare a teatro, per iniziare l’anno nuovo con Masaniello.