SCUOLA. ANIEF: Anche nel 2023 docenti di sostegno sotto organico. CLICCA I LINK

 

LO PREVEDE IL DECRETO MINISTERIALE VARATO L’11 APRILE

Arrivano più cattedre di sostegno e anche per l’insegnamento dell’educazione motoria nella scuola primaria: lo prevede il Decreto Interministeriale n. 90 dell’11 aprile 2022 contenente le dotazioni organiche del personale docente dei posti comuni e di potenziamento, di sostegno e di adeguamento dell’organico alle situazioni di fatto per l’a.s.2022/2023. Sulla base del testo del decreto, il prossimo anno scolastico, il 2022/23 si stimano per il quinto anno 24.693 classi tra tempo normale (15.158) e tempo pieno (9.175), che corrispondono a 2.247 posti. Per l’anno scolastico successivo, il 2023/24, si stimano per le quarte 24.110 classi tra tempo normale (14.487) e tempo pieno (9.623), più altre 24.217 classi quinte tra tempo normale (14.525) e tempo pieno (9.692). Per quanto riguarda le cattedre di sostegno, saranno 117.170: considerando i 106.170 posti dell’anno in corso, assistiamo ad un incremento di 11.000 posti per l’a.s. 2022/23.

Anief prende atto dell’incremento, ma non può essere soddisfatta. “Sull’educazione motoria alla primaria – dice il presidente Marcello Pacifico – non riusciamo a comprendere per quale motivo si sia limitata l’introduzione alle due classi finali e non a tutto il primo ciclo. Tutti i bambini, anche della scuola dell’Infanzia, hanno diritto a svolgere due ore di attività motoria a scuola. E sempre con il maestro specializzato: invece, ci si è fermati a due annualità e all’affidamento delle ore a docenti curricolari, non specializzati, qualora gli alunni non svolgano attività didattica pomeridiana. Sono limitazioni inconcepibili”.

“Come non si comprende cosa c’è da essere soddisfatti sull’aumento di 11mila posti di sostegno, quando ve ne sono quasi dieci volte tanto libere tra posti vacanti e in deroga. Sulla scuola continua a prevalere la politica del risparmio anziché dell’investimento, avviata in modo vistoso con l’approvazione del DPR 81/2009: è una tendenza a cui siamo purtroppo abituati, ma almeno – conclude Pacifico – chi governa il Paese ci risparmi gli annunci al contrario”.

PER APPROFONDIMENTI:

Quarantene a raffica, alunni costretti alla Dad e a rimandare la vaccinazione. Tutti d’accordo con Anief: pagano colpe non loro

Decreto Sostegni ter, Anief in audizione al Senato ricorda il monito del Consiglio d’Europa: cancellare il precariato a fine anno. Presentati emendamenti per assumere da II fascia Gps e con doppio canale

Docenti, Ata e Dsga in stand by vanno assunti: lo chiede Anief alla VI commissione del Senato

Docenti assunti da Gps, dopo l’anno di prova sono in ruolo a tutti gli effetti: lo chiede il sindacato Anief con un emendamento al DL Sostegni ter

Organico Covid, i 40mila docenti e 15.600 Ata vanno confermati per tutto l’anno scolastico: lo chiede Anief con un emendamento al DL Sostegni ter

Organico Covid, oltre 50mila docenti e Ata rischiano il licenziamento dal 1° aprile. Anief: sarebbe folle, questo organico deve rimanere per sempre. Problemi pure sui pagamenti

Docenti e Ata Covid con contratto in scadenza, la protesta di Pacifico (Anief): il Governo scherza sui diritti di alunni e precari

I 50mila docenti e Ata Covid saranno confermati, Anief “sarebbe l’ora, lo chiediamo da dicembre, è il minimo che si poteva fare” 

Con il Decreto Ucraina i 50mila dell’organico Covid confermati fino a giugno, Anief chiede di confermarli per sempre: sono necessari anche a pandemia finita

Sulle spese militari Governo spaccato, Pacifico (Anief) chiede di spostare il +2% di Pil su Istruzione e Ricerca: domani il personale si fermerà anche per questo

Protocollo di sicurezza, non c’è l’accordo tra Ministero e Sindacati per riaprire le scuole domani

Lezioni nell’insicurezza, Pacifico (Anief) chiede al ministro Bianchi due impegni: riduzione degli alunni per classe e conferma organici Covid per il prossimo anno

Il pasticcio dei docenti non vaccinati che lavorano 36 ore a settimana, Pacifico (Anief): non sono inidonei, ma in salute e comunque potrebbero lavorare a distanza

Istruzioni ai 7mila dipendenti non vaccinati rientrati a scuola, le FAQ: docenti a “supporto” per 36 ore anche su 6 giorni ma con stipendio immutato, Anief va dal giudice

Insegnanti senza Green Pass base, fino al 30 aprile saranno sospesi ma non puniti: Anief lo aveva detto, è solo l’inizio

Docenti non vaccinati impiegati 36 ore a settimana, l’Ufficio Legislativo del ministero dell’Istruzione dice che va bene. Anief replica: non è così, sentiamo cosa ne pensa il giudice

“Io prof non vaccinata, messa all’ultimo banco per punizione”: per Anief è irrispettoso avere fatto tornare a scuola quasi 4mila docenti trattandoli come dei ‘paria’, la Consulta potrebbe intervenire

In arrivo 1,8 milioni di cartelle esattoriali agli over 50, anche ai guariti dal Covid: il rimborso non avverrà mai, l’Anief chiede spiegazioni

Il nuovo decreto interministeriale porta qualche cattedra e classe in più, Pacifico (Anief) protesta: così si pregiudicano sicurezza e non si combatte la dispersione