TEMPESTE ELETTORALI. Il 40% di chi ha votato Lega oggi sceglie Meloni

Il 40 per cento degli intervistati che dichiara di voler votare Fratelli d’Italia è costituito da individui che nel 2018 avevano votato Lega nonostante il partito di Salvini appaia più radicato al Nord, l’area elettorale di Luca Zaia e degli altri “governatori”.  L’elettorato di entrambi i partiti è fortemente critico nei confronti della Ue e soprattutto dell’euro: circa il 50% pensa che l’appartenenza alla moneta unica abbia danneggiato l’Italia, contro una media generale del 34%. Il profilo dell’elettore del blocco FdI-Lega è speculare rispetto a quello del Pd, pro-Europa, pro-Euro e a favore dell’immigrazione.