La Focaccia genovese, una ricetta firmata Simonetta Piccardo

di Simonetta Piccardo

In bellu toccu de fugassa!!! Così pochi ingredienti e tanto gusto… 

La focaccia a Genova è una vera istituzione: una gustosa specialità lievitata salata tipica della cucina Ligure.

Provatela subito a fare con la mia ricetta!!!

Ingredienti

250 g. di farina 

125 g . di acqua

6 g. di lievito 

15 g di olio EVO

olio EVO q.b. per superficie 

sale q.b.

Procedimento

Sciogliere il lievito nell’acqua intiepidita. 

Predisporre la farina a fontana su un piano

Aggiungere nel mezzo l’acqua con il lievito sciolto il sale e l’olio.  

Impastare e lasciare riposare coperta per un ora circa.

Stendere l’impasto sulla teglia oleata fino a coprire per metà e lasciare riposare ancora un’ora. 

Dopodiché affondare le dita per formare dei buchi sulla superficie, cospargere di sale e lasciar lievitare ancora per circa un’ora, in un luogo tiepido, non ventoso e umido.

Miscelare l’olio con acqua q.b. e distribuirlo sulla superficie della focaccia, lasciando che si fermi nei buchi fatti con le dita.

Sfornate la focaccia genovese e lasciate raffreddare.

Curiosità 

La focaccia genovese una specialità amata dai più grandi e piccini, si può mangiare a colazione a merenda o come spuntino, quindi giusta a tutte le ore.

Non tutti però forse sanno che va mangiata “capovolta” perché la parte superiore, quella dove ci sono le fossette dove rimane l’olio e il sale, deve toccare direttamente la lingua, per una degustazione perfetta. 

In questo modo entra subito in azione il gusto dell’olio e del sale, che per una focaccia fatta alla perfezione, deve essere di buona qualità.

Link ricetta 

http://www.passionesincera.com/2019/07/05/focaccia-genovese/