LA GUERRA. La lista delle armi fornite dagli Usa all’Ucraina 

CI SONO ANCHE ELICOTTERI E DRONI 

«L’esercito ucraino ha usato le armi che stiamo fornendo con effetti devastanti. Mentre la Russia si prepara a intensificare il suo attacco nella regione del Donbas, gli Stati Uniti continueranno a fornire all’Ucraina le capacità per difendersi» lo dice Biden. 

Secondo il Pentagono, gli Stati Uniti stanno fornendo all’Ucraina:

  • 11 elicotteri Mi-17
  • 300 droni Switchblade
  • 18 Obici e dispositivi di protezione contro gli attacchi chimici
  • 200 mezzi corazzati per il trasporto di personale M113
  • 10 radar di contro-artiglieria
  • 500 missili anticarro Javelin
  • 30.000 set di giubbotti antiproiettile ed elmetti

Il segretario stampa del Pentagono John Kirby ha affermato che il pacchetto da 800 milioni di dollari era destinato a “soddisfare i bisogni urgenti dell’Ucraina per la battaglia di oggi” mentre le forze russe spostano il fulcro del loro attacco sull’Ucraina orientale e meridionale. Ha detto che le armi inizieranno a essere inviate in Ucraina “il prima possibile”, osservando che la precedente assistenza alla sicurezza era stata inviata in appena quattro o cinque giorni dopo l’approvazione dei pacchetti di sicurezza.

A partire da martedì sera, due fonti hanno affermato che gli elicotteri erano stati rimossi dall’elenco di assistenza, anche se Biden ha affermato nella sua dichiarazione che alla fine sono stati inclusi. L’Ucraina aveva inizialmente chiesto  alla Casa Bianca di non inviare gli elicotteri, indicando che ci sarebbe voluto più tempo per valutare se sarebbero stati utili. Ma durante la telefonata  Zelensky ha detto a Biden che il suo paese aveva bisogno di loro, quindi sono stati rimessi nella fornitura. 

Gli elicotteri Mi-17 che sono stati aggiunti al pacchetto erano stati destinati all’Afghanistan, ha detto Kirby.

La spedizione da 800 milioni di dollari porta l’  importo totale dell’assistenza militare  fornita dagli Stati Uniti all’Ucraina a oltre 3 miliardi di dollari. Secondo lo Stockholm International Peace Research Institute, il budget per la difesa dell’Ucraina per il 2020 era di soli 6 miliardi di dollari. In meno di due mesi, gli Stati Uniti hanno fornito quasi la metà dell’assistenza alla sicurezza, sottolineando il ritmo con cui la Casa Bianca ha lavorato per inviare armi e attrezzature. Agenpress