Luca Palamara assolto dall’accusa di diffamazione 

IL MAGISTRATO ERA DIFESO DALLO STUDIO MARTINEZ & NOVEBACI

Il giudice per le indagini preliminari di Padova, Maria Luisa Materia, ha disposto l’archiviazione del procedimento penale a carico di Luca Palamara, assistito dall’avvocato Stefano Toniolo dello studio Martinez & Novebaci, e del giornalista Alessandro Sallusti, indagati per diffamazione in seguito alla denuncia del giudice Piergiorgio Morosini. Quest’ultimo si era sentito diffamato da alcune dichiarazioni sul suo conto espresse nel libro “Il Sistema – potere, politica, affari: storia segreta della magistratura italiana” pubblicato nel gennaio del 2021. Il libro è stato stampato da Grafica Veneta che ha sede a Trebaseleghe in provincia di Padova, motivo per cui tutte le iniziative giudiziarie sul tema diffamazione sono state trattate dal tribunale di Padova. A proporre l’archiviazione era stato lo stesso pubblico ministero che aveva ritenuto del tutto inutile predisporre nuove indagini per appurare i fatti. La giudice ha ritenuto che sia stato rispettato il dritto di critica e che non ci siano stati attacchi personali alla figura di Morosini.