MELONI. «Abbiamo l’umiltà per confrontarci con chi vive i problemi ogni giorno»

AGENPRESS –  «Siamo interessati a confrontarci, non abbiamo la presunzione di ritenere che la politica abbia sempre la risposta migliore a qualsiasi domanda, abbiamo l’umiltà per confrontarci con chi i problemi li vive ogni giorno. Chiaramente dove può portarci questo confronto dipenderà da entrambe le parti. Siamo in una situazione oggettivamente complessa: questo governo si trova ad affrontare probabilmente la peggiore situazione italiana dal dopoguerra». Lo ha detto, a quanto si apprende, la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, a tavolo delle parti sociali con i sindacati Confsal, Cisal, Usb, Confintesa.

“Abbiamo liberato 30 miliardi e confido che si possano recuperare altre risorse, con scelte politiche come quella sul superbonus del 110%, liberando le risorse e mettendole a disposizione delle famiglie con redditi medio-bassi”, ha aggiunto.