NEL SALOTTO COBURGO de GNON. Maria Mazza: molto più che l’ex di Totti 

Nascere in un certo tipo di famiglia alla fine può risultare un bene, ma può significare anche condurre una vita difficile. Io sono stato fortunato: dal 1964 in poi, la mia vita si è incrociata con tantissimi personaggi del mondo dello spettacolo e della politica. Abbiamo una casa grande: a quei tempi unica, perché la sola con quattro bagni. Quando per gli avvenimenti locali, come le feste patronali, arrivavano conduttori o cantanti o comici che allietavano le serate, chi poteva ospitarli se non noi? Sia per rinfrescarsi che per cena dopo-spettacolo, erano costantemente nostri ospiti

Antonio Ventura Coburgo de Gnon

Chi non ricorda Maria Mazza, la show girl che cominciò la carriera a “Domenica In” come ballerina? Più che altro la ricordano come l’ex di Francesco Totti. Un cliché che si è portata dietro per anni. Comunque ho avuto il piacere di averla mia ospite diverse volte, ed è una donna piacevolissima da frequentare: la sua “napoletanità” viene subito a galla. Facendo un viaggio con lei in aereo, le chiesi di cosa parlasse con Totti, e, non posso trascrivere la risposta, ma lascio all’immaginazione dei lettori. A parte questo, devo dire che la Rai come Mediaset, non le danno la giusta visibilità  che meriterebbe. Era brillante con Magalli a “Piazza grande”, ed è come attrice di teatro migliore di tante altre. Mi invitò ad una prima a Napoli, e mi mise in prima fila, perché potesse vedere le mie reazioni. Sapeva che difficilmente rido o sorrido alla comicità in generale, che trovo spessissimo scontata e di cattivo gusto. Vedendo che ridevo con gusto, si tranquillizzò, pensando, giustamente: se Antonio ride, significa che la commedia ha raggiunto il segno. Dire che è bella è dire poco, è la classica bellezza mediterranea e poi è bella al naturale. Una particolarità? Appena arrivava a Gallipoli, prima di venire da me, si fermava a mangiare un rustico leccese, per il quale era diventata ghiotta, trovandolo estremamente gustoso. E come darle torto?