Oggi minestrone. Ma quello alla genovese di Simonetta Piccardo

MINESTRONE ALLA GENOVESE “MENESTRUN A ZENEIZE”

di Simonetta Piccardo

Oggi vi propongo il Minestrone alla Genovese “menestrun a zeneize” una minestra di verdure che va bene sia in inverno che d’estate.

Questa ricetta nasce per offrirla agli equipaggi dei velieri ormeggiati nel porto di Genova.

La pasta da utilizzare in questa ricetta sono i Bricchetti (fiammiferi in genovese) che tengono molto bene la cottura. In estate potete gustarlo tiepido.

Non é un vero minestrone se a fine cottura non aggiungete un cucchiaio di pesto.

Ingredienti

400 g. di patate

100 g. di fagiolini

200 g. fagioli borlotti

1 melanzana piccola

1 pomodoro maturo

piccolo mazzetto di bietole

qualche foglia di spinaci

1 carota piccola

1 cipolla piccola

3 zucchini

200 g. di zucca

pasta bricchetti (in alternativa ditalini rigati)

olio extravergine d’oliva

sale , parmigiano reggiano grattugiato 

1 cucchiaio di pesto

Procedimento 

Lavare le verdure e tagliarle a pezzetti tranne le patate la melanzana il pomodoro e i fagioli.  

Mettere sul fuoco una pentola alta, con circa litri 2,5 d’acqua salata; appena inizierà il bollore gettate tutte le verdure e fate cuocere per circa 45 minuti a fuoco allegro.

Estraete con un mestolo le patate, la melanzana e il pomodoro, e schiacciateli con una forchetta; rimettete il composto nella pentola che nel frattempo ha continuato la cottura, e aggiungete una filo di olio e la pasta.

Cuocete la pasta al dente, spegnete la fiamma; unite il pesto e lasciate riposare per qualche minuto.

Infine distribuire il minestrone alla genovese nelle fondine e servire con olio e parmigiano reggiano grattugiato a piacere.

Il consiglio 

Se vi piace potete frullare tutte le verdure. 

A Genova dicono che il minestrone deve essere talmente denso che infilandoci un cucchiaio questo deve rimanere in piedi da solo. Io ho la prova!!! 😃

Link ricetta 

http://www.passionesincera.com/2019/07/02/minestrone-alla-genovese/