PREZZO CARBURANTI E ACCISE. Meloni: le fake news della sinistra

VIA GAZZETTA TRICOLORE – Il taglio strutturale delle accise è un obiettivo del Governo Meloni e di Fratelli d’Italia, ma nulla a che vedere con la misura emergenziale fatta nei mesi scorsi dal governo precedente. La condizione indispensabile per arrivare ad un taglio strutturale delle accise è la crescita economica: se prima non si risana l’economia italiana – devastata da un disastroso decennio di sinistra al governo, dalla pessima gestione della pandemia e dagli effetti dell’aggressione della Russia all’Ucraina – ogni intervento sul taglio delle tasse è effimero. Nessun governo ha la bacchetta magica, allo stato attuale l’esecutivo guidato da Giorgia Meloni non ha affatto un ampio margine di manovra, deve fare delle scelte e in questa fase si è scelto di concentrare gli aiuti verso le fasce più deboli, soprattutto perché i prezzi dei carburanti sono tornati da tempo a livelli più sostenibili.