RENZI. Governo dà miliardi alle squadre di calcio

«Il Governo regala emendamenti ai presidenti delle squadre di calcio di Serie A. In una legge di Bilancio imbarazzante si tagliano i soldi ai giovani per la 18App ma si regalano soldi a chi non riesce a gestire le proprie squadre. E sapete quanto vale questa misura nel bilancio 2023? Quasi UN MILIARDO di euro!

Non è populismo dire che è uno scandalo. Per il Governo Meloni la cultura giovanile, evidentemente, vale meno delle richieste di Lotito. Una piccola avvertenza: questa notizia sul calcio non la troverete quasi da nessuna parte. I media ne parlano poco e mal volentieri. Perché? Perché i principali gruppi editoriali hanno squadre di calcio più o meno in difficoltà. Far passare notizie come questa è quasi impossibile. Perché in questo Paese ci si riempie la bocca di questioni morali ma poi finisce che quando c’è una norma scandalosa come quella delle serie A nessuno fa davvero una battaglia contro.

«A Conte che blatera di questione morale io rispondo: prima di parlare di questione morale, caro Avvocato del Popolo, accetta di fare una commissione di inchiesta sui soldi del Covid, dai ventilatori cinesi malfunzionanti fino ai banchi a rotelle, passando per tante collaborazioni del Commissario Arcuri. Che certo non era solo in quei giorni. Chi ha collaborato con lui in quella fase? Come si sono gestite le procedure? Chi ha seguito il corso dei soldi delle provvigioni? Se Conte vuole parlare di questione morale prima accetti di fare la commissione di inchiesta sugli acquisti Covid. E poi lo ascolteremo. Altrimenti abbia il buon gusto di tacere. Perché sugli acquisti Covid ancora nessuno ha scritto la parola fine, nessuno».