ELEZIONI. Renzi: su energie e bollette gli unici credibili siamo noi

«Mancano 20 giorni ed è bellissimo sentire crescere un clima di entusiasmo e di fiducia intorno alle iniziative di Italia Viva e Azione. Cresce il numero delle persone che partecipano agli eventi sul territorio, cresce il numero delle persone che si iscrivono ai vari canali social (qui Instagram, qui Telegram)»: lo dice Matteo Renzi. E aggiunge: «La verità è che: sull’energia e le bollette siamo gli unici credibili, gli unici che dicono sì agli impianti sul medio periodo e contestualmente offrono soluzioni immediate alle sofferenze di famiglie e imprese; sul reddito di cittadinanza, gli altri hanno tutti qualcosa da farsi perdonare (la destra ha Salvini, la sinistra ha Di Maio, i 5 Stelle hanno Conte: chi ha voluto quella legge? Come pure Quota 100…); sui contenuti non c’è partita. Ad esempio, i Cinque Stelle dicono che il PIL cresce grazie al Superbonus. È tecnicamente falso come è chiaro a chi sa leggere i dati. Nel frattempo, Enrico Letta è talmente ossessionato da noi che ci attacca tutti i giorni. Ma perché? Caro Enrico, hai scelto Fratoianni e Di Maio: adesso goditeli e lascia che ciascuno si caratterizzi per le idee. Senza i tuoi continui attacchi, stile: “Il terzo polo aiuta la Meloni».