Santoro: Biden smetta di armare Ucraina o sarà distruzione come in Afghanistan 

«IN QUESTO MOMENTO E’ BIDEN CHE SI DEVE FERMARE» AFFERMA MICHELE SANTORO

Piazzapulita in onda su La7 ieri ha ospitato, fra i numerosissimi altri, Michele Santoro (tornato televisivamente attivo con lo scoppio del conflitto in Ucraina) e Paolo Mieli. Materia del contendere: l’invio delle armi a Kiev. 

L’inventore di Samarcanda si è infervorato: «Fermatevi, fermatevi» ha ripetuto puntando il dito verso l’Occidente, reo di armare la mano all’Ucraina. «In questo momento è Biden che si deve fermare. Hanno voluto le armi a Baghdad e in Afghanistan. Qual è stato il risultato? Lo stesso che ci sarà in Ucraina. Ci sarà la distruzione dell’Ucraina».