«SBRICIOLEREMO ARMI OCCIDENTE». Mosca minaccia: chi le fornisce pagherà

«I Paesi europei che contribuiscono direttamente o indirettamente a inondare l’Ucraina di armi, ne sono responsabili, e a pagare per questo pseudo-sostegno sarà il popolo ucraino»: lo afferma il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov. Il vice ministro degli Esteri Serghei Ryabkov sentenzia che le forze russe «sbricioleranno» tutte le armi e i mezzi militari fornite dai Paesi occidentali: «Gli avversari della Russia continuano ad alzare la posta, ma, come abbiamo detto fermamente in numerose occasioni, gli obiettivi dell’operazione militare speciale saranno raggiunti».