“Truffatori romantici”: Nello di Micco ne racconta le vittime nel libro “L’incantesimo infranto”

AL DI LA’ DELLA PERDITA ECONOMICA QUESTE DONNE CADONO IN DEPRESSIONE E SPESSO CONTEMPLANO IL SUICIDIO 

Cosa succede quando un uomo decide di corteggiare on line una donna, sfruttando buona fede e solitudine di quest’ultima per svuotarle il conto in Banca, adducendo vedovanza e piccoli bambini malati gravemente. Si rende conto quest’uomo di non svuotare solo portafogli ma anche cuore e anima? E quali le ripercussioni successive per queste donne? Nello Di Micco psicoanalista, lo racconta nel libro “L’Incantesimo infranto”. 

Le vittime vengono abusate psicologicamente, spesso per mesi o addirittura anni e hanno riferito di aver subito danni alle relazioni, di essere state messe in imbarazzo e profondamente umiliate. In un processo che ha visto come protagonista un truffatore romantico, ad esempio, hanno testimoniato di aver presentato istanza di fallimento, perso il lavoro, la casa, fino a incorrere in gravi difficoltà finanziarie. Al di là della loro perdita economica, hanno dichiarato di essere cadute in depressione e, in alcuni casi, di aver contemplato il suicidio. Alcune di loro hanno anche raccontato di essere state oggetto di abusi sessuali e in seguito ricattate usando loro fotografie che le ritraevano nude… Un libro che aiuta le donne a non sentirsi sole e a svelare il crimine commesso dagli uomini e troppo spesso sottovalutato.