Will Smith e Jada Pinkett divorziano: uno “schiaffo” al poliamore 

IN COLLABORAZIONE CON WWW.BOLLICINEVIP.COM 

di Laura Farnesi

Dopo lo schiaffo alla notte degli Oscar, ora, la notizia che nessuno si aspettava… Will e Jada vogliono il divorzio. E in ballo ci sono 350 milioni da spartirsi! Ma il poliamore potrebbe salvare la situazione!

La notizia ha dell’incredibile, tanto da sembrare, letteralmente, la trama di un film di Hollywood! Impossibile non essere a conoscenza dello schiaffo dato da Will Smith a Chris Rock durante la notte degli Oscar. L’attore era salito sul palco per “difendere l’onore” della moglie, a suo dire schernita da una battuta poco consona fatta dal presentatore dell’evento. Un gesto che è costato a Will l’interdizione dall’Academy per i prossimi 10 anni e non pochi problemi alla sua carriera. I più romantici avevano avallato il gesto – ovviamente deprecabile – giustificandolo, per quanto possibile, parlando di un amore infinito. Gli stessi dovranno ricredersi visto che, ora, si parla di divorzio!

SAREBBE UN DIVORZIO COMPLICATO

Heat Magazine sostiene che la coppia avrebbe problemi ormai da anni. Ora, però, si parlerebbe a malapena. Il gesto fatto da Smith, dunque, non avrebbe portato a una riconciliazione ma inasprito gli animi in casa. Acredine che potrebbe crescere se i due davvero dovessero passare alle carte bollate per ufficializzare un sentimento ormai finito. Si teorizza, infatti, uno dei divorzi più complicati dello showbiz.

350 MILIONI DA DIVIDERSI… PER LEGGE!

Come spesso accade in queste situazioni, a rendere più “feroce” una decisione già difficile, sono i soldi… Facendo i conti in tasca all’attore, il suo patrimonio si attesterebbe sui i 350 milioni di dollari. Essendo il matrimonio con Jada registrato in California, per le leggi dello stato, i beni, in caso di separazione, dovrebbero essere divisi al 50%.

IL POLIAMORE LI SALVERÀ?
Si dice anche che Will vorrebbe evitare tutto questo ma vista la situazione… pare che non ci sia modo di tornare sui propri passi. Va però anche detto che, in tempi non sospetti, la coppia ha fatto sapere di non credere al divorzio come soluzione in caso di problemi. Loro, infatti, praticano il poliamore e non hanno quasi mai celato le altre frequentazioni. Cosa che aiuterebbe, dunque, almeno nel loro caso, a superare i fisiologici ostacoli che ogni storia d’amore deve affrontare. L’essere aperti come coppia, dunque, riuscirà a salvare sia la relazione dei signori Smith sia il cospicuo conto in banca?