ZELENSKY. Ucraina deve vincere perché carri armati russi non entrino di nuovo a Praga

AgenPress –  “L’Ucraina deve vincere in modo che la flotta russa non possa bloccare altri porti nel Mar Nero, nel Mar Mediterraneo o in qualsiasi altro mare. Affinché i carri armati russi non avanzino su Varsavia o di nuovo su Praga. Affinché l’artiglieria russa non spari contro gli Stati baltici. In modo che i missili russi non colpiscano il territorio della Finlandia o di qualsiasi altro Paese.”

E’ uno dei passaggi del discorso del presidente ucraino Volodymyr Zelensky al vertice della Comunità politica europea. “Questa minaccia esiste. La riduciamo ogni giorno quando distruggiamo gli occupanti in Ucraina. Il terzo punto della nostra formula di pace è il ripristino della sicurezza e dell’integrità territoriale. Noi lo facciamo. Lo facciamo insieme a voi. Con il vostro aiuto. Il quarto punto sono le garanzie di sicurezza. Abbiamo bisogno di garanzie di sicurezza prima di entrare nella Nato. E in questo percorso. E lo faremo. Lo faremo anche insieme a voi. Le nostre proposte per le garanzie di sicurezza sono presentate ai partner”.